Gom Video Converter download

Gom Video Converter
Gom Video Converter

Grazie alla nascita e allo sviluppo costante di smartphone, tablet e di altri prodotti tecnologici cresce sempre di più la necessita di avere un software per la conversione dei file video come Gom Video Converter.

E’ dunque ovvio cercare di avere un prodotto che riesca a soddisfare le nostre necessità di conversione e riproduzione e soprattutto che lo faccia al meglio.

Cos’è Gom Video Converter

Gom Video Converter è un software nato per fornire un’ottima qualità sia riguardo la conversione di files video sia per la riproduzione.

Il Download del software è free per la versione trial dimostrativa con la possibilità di passare alla versione completa.

Installazione e utilizzo di Gom Video Converter

STEP 1. INSTALLAZIONE DI Gom Video Converter

Scaricate il file di setup di Gome Video Converter, nel processo di installazione vi è anche la possibilità di installare dei codec base tipo WMV Codec, MPEG Codec, AAC Codec  e IPP Run-Time.

Questi codec saranno scaricati da internet è dunque necessario che durante il processo di installazione sia presente una connessione; al contrario se non volete installare questi file potete benissimo effettuare l’installazione in modalità offline.

STEP 2. COME IMPOSTARE I FILE DI OUTPUT

Completata l’installazione possiamo iniziare ad utilizzare il programma.

Dunque iniziamo scegliendo le impostazioni del file di output oppure accettiamo quelle gia presenti, infatti Gom Video Converter contiene al suo interno gia vari set di impostazioni a seconda del dispositivo: cosa significa tutto questo? Che avrete la possibilità di selezionare, al fine di eseguire la vostra conversione al meglio, il seti di parametri ideali in base al dispoditivo che andrà a riprodurre il vostro file dopo la conversione, ad esempio sono presenti i seguenti dispositivi con i relativi set di impostazioni: Apple, Microsoft, Sony, Blackberry, Nintendo e Samsung.

Parliamo ora di come si presenta l’interfaccia utente di Gom Video Converter.

Il box in alto contiene la lista dei file video che vogliamo convertire; quando vogliamo aggiungere un file alla lista basta cliccare su “Add” e selezionare il file desiderato; ecco l’elenco dei formati supportati per la conversione: FLV (FLL), MP4, AVI, DivX, MPEG-1, MPEG-2, MKV, OGM, WMV, ASF, MOV, RM, RMVB, M4V, VOB, 3GP, QT, TP, MTS, MP3, WAV, M4A e AAC.

Se vogliamo conoscere le caratteristiche del file che vogliamo convertire occorre cliccare su “File Info”, a questo punto comparirà una finestra in cui saranno elencate le proprietà del file e le sue caratteristiche riguardo flusso Audio e Video e Key Frame.

Non è comunque neccessario andare così in profondità in quanto Gom Video Converter offre automaticamente un riassunto delle caratteristiche del file selezionato e di quelle del file dopo la conversione.

STEP 3. CONVERTIRE SOLO ALCUNE PARTI DEL FILE

E’ possibile scegliere quali parti del nostro file in ingresso andare a convertire. Per fare questo selezioniamo come già detto prima il file in ingresso, clicchiamo successivamente su “Set Segment” ci comparirà una finestra davvero molto basic ma non lasciamoci deludere dall’aspetto perchè il lavoro svolto sarà buono. E’ presene un player embedeed con cui si può visionare l’antemprima del file selezionato nonchè la traccia relativa, se sono presenti più tracce. Si potrà correggere il sincrono dell’audio e i sottotitoli.

La caratteristicca più importante rimane comunque quella di poter inserire segmenti che tagliano il file originale o lo separano, decidendo di convertire tutto il file oppure solo un pezzo o di convertirlo a intervalli prefissati.

STEP 4. CONVERSIONE FILE

Eseguiti tutti gli step precedenti si può iniziare la conversione.

Occorrerà specificare in quale percorso salvare il file di output e cliccare su “start“, ed ecco creato il nostro file in formato:  AVI(XviD, DivX, MotionJPEG, AVC), MP4(MPEG-4, AVC), WMV, FLV (H.263, H.264), 3GP, 3G2, OGM, SWF, MP3, M4A, AAC, PCM.

Nel processo di conversione è presente una schermata con l’anteprima del file convertiro e altre impostazioni ad esempio si potranno scegliere le azioni da eseguire subito dopo la conversione come ad esempio lo spegnimento del pc.

Come prestazioni diciamo che il file convertiro ha buone caratteristiche di qualità e le impostazioni da noi selezionate vengono rispettate in pieno.

Possiamo dunque concludere che Gom Video Converter è un buon software di conversione, semplice ma con aspetti tecnici importanti che ci aiutano a diversificare la conversione in base al dispostivo su cui il file andrà riprodotto.

Un’ultima cosa:
Gom Picker per streaming su Internet

Gom Video Converter contiente la possibilità di poter installare Gom Picker, software aggiuntivo  che permette di ottimizzare lo streaming web tramite Internet Explorer.


download

Please follow and like us: