Download free Xperia Companion

Xperia Companion
Xperia Companion

Fai il download di Xperia Companion anche in lingua italiana per i sistemi Windows e Mac

Xperia Companion

Xperia Companion è il software Sony che contiene tutti gli strumenti e applicativi davvero utili e importanti per il tuo dispositivo mobile sony.

Con Xperia Companion puoi connettere il tuo dispositivo mobile sony al computer e in più utilizzare una serie di strumenti e utilità per il controllo e  l'aggiornamento del tuo dispositivo mobile e delle versioni del sistema installato, per permetterti di effettuare il backup dei contatti presenti in rubrica e dei files salvati sia sulla memoria sia sul dispositivo mobile stesso, di sfogliare, controllare e leggere dal computer i files e le cartelle presenti sul dispositivo mobile.

Condividi con Xperia Companion

Inoltre Xperia Companion permette il trasferimento di foto, musica, video, documenti etc.. da un dispositivo all'altro, ad esempio da un'Iphone a uno smartphone sony Android attraverso il file di backup effettuato dall'iphone.

Un'altro strumento interessante è la gestione del calendario del dispositivo mobile direttamente dal computer su cui siamo collegati e l'organizzazione dei file multimediali con l'applicazione Media go di PC Companion.

Versioni di Xperia Companion

PC Companion è disponibile per i sistemi Mac e Windows XP SP3 (32 bit), Vista (32/64 bit) or Windows 7 (32/64 bit) or Windows 8 (32/64 bit), mentre i requisiti consigliati sono:
– una connessione a banda larga.
– un processore con 3.6 GHz
– 500 MB di spazio libero utilizzabile
– 2 GB di RAM
– 1 presa USB 2.0 e un cavo compatibile con il nostro dispositivo mobile


download

Download MyMedia free

MyMedia free
MyMedia free
sharing

MyMedia free

Condividi i tuoi video in locale con MyMedia free il fantastico media software di PlayOn.

Condividi con MyMedia free

MyMedia è il software con cui puoi condividere foto e video dal tuo pc alla tua TV permettendoti di fare lo streaming di film, musica, fotografie memorizzate sul tuo computer.

Attraverso MyMedia è possibile inviare i propri media file da visualizzare verso una grande varietà di dispositivi inclusi Ruku, Google TV e molte console come Wii, Xbox 360 etc..

Installazione di MyMedia free

Installare e configurare MyMedia è piuttosto semplice, una volta eseguito l’installer con la procedura automatica è sufficiente aprire la voce ‘impostazioni’ di MyMedia dal tuo pc, selezionare MyMedia tab e cliccare su aggiungi e mostra sulle cartelle dove sono contenute i propri files multimediali.


download

Google Offers, come risparmiare su prodotti e servizi

Google Offers
Google Offers

Google Offers

Google Offers è un nuovo modo per risparmiare su prodotti e servizi.

Come funziona Google Offers

Scopri le offerte proposte da grandi marchi e attività commerciali locali quando fai ricerche su Google dal tuo telefono, tablet o computer. Puoi approfittarne subito oppure lasciare che l'app Google Offers ti invii un promemoria la prossima volta che ti troverai nei pressi del negozio. Una volta in negozio, apri l'app per visualizzare e utilizzare l'offerta senza stampare nulla.

 Meccanismo molto semplice, associare un account Google all’app ma per il momento non abbiamo nessuna offerta in quanto il servizio è partito proprio oggi in Italia.

Come Installare DropBox su Debian

Dropbox su Debian
Dropbox su Debian

Dropbox su Debian

E’ possibile utilizzare Dropbox su Debian, il famoso software multipiattaforma cloud based che offre un servizio di file hosting e sincronizzazione automatica di file.

Utilizzando Dropbox su Debian possiamo sfruttare tutte le funzioni di DropBox, anche aumentare il proprio spazio gratuitamente utilizzando la guida che viene data al momento dell’iscrizione e invitando i propri amici al servzio.

Prima di utilizzare Dropbox su Debian

Per l’iscrizione seguire il link.
C’è la possibilità anche di averlo su chrome tramite il web store 

Installare Dropbox su Debian

La prima cosa da fare per installare Dropbox su Debian è fare un aggiornamento del sistema, la sincronizzazione dei repository e installare python-gtk2:

# aptitude update

# aptitude upgrade

# aptitude install python-gtk2

Scaricare il pacchetto dropbox_1.4.0_i386.deb sul sito ed installarlo tramite il comando

# dpkg -i dropbox_1.4.0_i386.deb

Al termine dell’installazione di Dropbox su Debian, verrà creata una directory di nome Dropbox nella nostra home.

In alternativa se si ha GNOME Desktop possiamo scaricare dai repository o al sito di debin il pacchetto nautilus-dropbox a questa pagina.  

Si ricorda di controllare bene le dipendenze del pacchetto. Una volta scaricato il .deb si proceda l’installazione come sopra tramite il dpkg

 

🙂

 

Mozilla Thunderbird Portable free download

Mozilla Thunderbird Portable
Mozilla Thunderbird Portable

Fai il download di Mozilla Thunderbird Portable, il client email free che non ha bisogno di installazioni.

Mozilla Thunderbird portable è la versione modificata del famoso client email multipiattaforma sviluppato da Mozilla Foundation.

Con Mozilla Thunderbird portable è possibile utilizzare le stesse funzionalità della versione installabile ma con la comodità di poter trasportare ed eseguire il programma anche da supporti rimovibili e su dispositivi diversi, senza dover ripetere di volta in volta il processo di installazione ogni volta che si cambia computer.

Funzionalità di Mozilla Thunderbird portable

Tra le notevoli e comode funzionalità di Mozilla Thunderbird troviamo la gestione facile e personalizzata delle email e dei relativi filtri di ricerca o archiviazione, l’integrazione per la lettura dei feed rss, dei sistemi di messaging e chat come IRC, Twitter, XMPP.

Antispam
Incorporato dentro il programma base di Mozilla Thunderbird c’è un’efficiente filtro antispam impostabile con i filtri di SpamAssassin e personalizzabile attraverso le whitelist personalizzabili dall’utente.

Le estensioni di Mozilla Thunderbird portable

Risultano molto utili inoltre le tante estensioni che aggiungono funzionalità al programma Mozilla Thunderbird base, ad esempio l’estensione per calendario degli eventi, i temi personalizzati per aggiugere un tocco personale all’aspetto del programma, l’estensione Enigmail con il supporto dello standard OpenPGP per cifrare i messaggi di posta.

I sistemi supportati da Mozilla Thunderbird portable

Il programma Thunderbird è multipiattaforma ed eseguibile su un gran numero di sistemi operativi, tra cui: Windows, Max OS X, Linux, Unix FreeBSD, OpenSolaris, OS/2, eComStation
inoltre il codice sorgente può essere compilato per un numero davvero enorme di architetture hardware e sistemi operativi.

Le versioni Portable di Mozilla Thunderbird
Attualmente le principali versioni portable di Thunderbird sono: X-Thunderbird (WinPenPack), Thunderbird Portable (PortableApps.com), Thunderbird Portable (WinInizio)



download

Come installare LAMP su Debian

Come installare LAMP su Debian
Come installare LAMP su Debian

Installare LAMP su Debian

LAMP è l’acronimo di Linux Apache MySql Php e si intende con esso l’insieme di pacchetti necessari per configurare il proprio web server sulla propria distro Linux , nel nostro caso Debian.

Vediamo subito come procedere per installare LAMP su Debian.

Prima di iniziare l’installazione, assicurarsi che la propria distribuzione sia aggiornata (il “#” indica che si deve eseguire il comando come root):

# aptitude update && aptitude upgrade

Installare il database MySql:

#aptitude install mysql-server mysql-client

dopo aver installato il server MySQL si dovrebbe cambiare la sua password root.

Installazione di Apache2

Il server web può essere installato con:

# aptitude install apache2 apache2-doc

Configurare le directory utente per il server web Apache

Abilitare il modulo    # a2enmod userdir

 riavviare il server web:

 # /etc/init.d/apache2 restart

 Installare Php:

# aptitude install php5 php5-mysql libapache2-mod-php5

Al posto di php si può scegliere benissimo Perl o Python

# aptitude install perl libapache2-mod-perl2

Se si preferisce Python,  # aptitude install python libapache2-mod-python

riavviamo quindi il Server Web con il comando:

# /etc/init.d/apache2 restart

Facciamo un test di php; per farlo andiamo a creare  e modificare il file /var/www/apache2-default/test.php:

# nano / var/www/apache2-default/test.php

ed inserire il presente codice: <?php phpinfo ();?>

Successivamente, aprire un browser e digitare sulla barra degli indirizzi: http://IP_SERVER/apache2-default/test.php.

 

Se Visionate la pagina è tutto configurato al meglio.

Si consiglia la lettura per approfondimenti della guida ufficiale debian o della distro che state usando.

 

Come gestire le risorse di sistema Linux

Come gestire le risorse di sistema Linux
Come gestire le risorse di sistema Linux

Cosa sono le risorse di sistema Linux

Le risorse di sistema Linux sono l’insieme di tutti i processi più importanti in esecuzione sul computer, per amministrare bene un sistema Linux è necessario effettuare di continuo operazioni di manutenzione e di controllo su di essi.

Comandi per gestire le risorse di sistema Linux

In seguito verranno elencati alcuni comandi con la relativa spiegazione molto utili nella gestione delle risorse in un sistema linux.

chsh (passwd -e/-s) username login_shell cambia la shell di login dell’utente va fatto da utente super-user

date [opzioni] visualizza data e ora corrente

hostname/uname visualizza o setta (solamente super-user) il nome  della macchina in uso

kill [opzioni] [-SEGNALE] [pid#] [%job] manda un segnale al processo specificato dal numero di processo id (pid#) o dal numero di controllo del job (%n). Il segnale di default termina il processo

ps è usato per mostrare i processi correntemente eseguiti sul sistema. Il formato dell’output e le valide opzioni dipendono dal sistema operativo e dalla versione del programma in uso.

who riporta chi è correntemente loggato nel sistema –> whoami è usato per indicare il proprio utente

whereis riporta le locazioni del file sorgente, di quello binario e del file delle pagine man associate al comando.

Sintassi: whereis [opzioni] comando

Opzioni generali

-b riporta solamente i file binari

-m riporta solamente la sezione manuale

-s riporta solamente i file sorgenti

 

which comando riporta il nome del file che sarà eseguito quando il comando specificato viene invocato. Questo può essere un path name assoluto o il primo alias trovato nel proprio path.

 

PostgreSQL fails to start psql

PostgreSQL fails to start psql
PostgreSQL fails to start psql

Vediamo oggi come sistemare uno dei classici errori di installazione di PostgreSQL 

Cos’è PostgreSQL

PostgreSQL, è unDBMS, Database Management System, basato sul paradigma UDT, è installabile e configurabile su sistemi linux.

Errori di configurazione di PostgreSQL

Durante le prime fasi di installazione e setting di PostgreSQL si possono verificare errori come il seguente messaggio quando si prova a lanciare psql:

CET FATAL:  could not create lock file “/var/run/postgresql/.s.PGSQL.5432.lock”: Permission denied

Nella maggioranza dei casi accedendo alle cartelle di configurazione di PostgreSQL /var/run/postgresql se si cambiano i permessi non si sortisce alcun effetto utile.

Dunque se provando a modificare i permessi dell’applicazine non cambia nulla, è possibile procedere operando sul file di configurazione di PostgreSQL.

Modifichiamo dunque il file di configurazione /etc/postgresql/9.1/main/postgresql.conf 

impostando il seguente valore unix_socket_directory=’/tmp’

ora possiamo riavviare il servizio PostgreSQL e lanciare psql

 

Wise Registry Cleaner free download

Wise Registry Cleaner free download
Wise Registry Cleaner free download

Perchè Wise Registry Cleaner free?

Wise Registry Cleaner free ci permette di effettuare gratis e in tutta sicurezza una corretta manutenzione del registro di sistema Windows, una necessità primaria per assicurare la velocità e la regolare esecuzione del sistema operativo.

Una delle caratteristiche principali di Wise Registry Cleaner free è quella di avere un interfaccia a misura di utente, facile e immediata, permettendo anche all’utente meno esperto di riparare con successo il registro di sistema mediante questo portentoso tool.

L’engine di Wise Registry Cleaner free

Mediante il motore di ricerca di Wise Registry Cleaner free è possibile effettuare una ricerca estesa per trovare le chiavi di registro non più valide, obsolete o inutilizzabili che ostacolano la routine del sistema operativo, lo rallentano o causano quei fastidiosi blocchi del PC.

Backup del registro con Wise Registry Cleaner free

Attraverso la versione di Wise Registry Cleaner free è possibile sia effettuare l’analisi per determinare lo stato di salute del registro di sistema, sia effettuare il backup prima di procedere alla modifica e all’eventuale rimozione e riparazione delle chiavi di registro, in modo tale da poter ripristinare il sistema alla situazione precedente in caso di insuccesso.


download

Gmail proteggere l’account in due passaggi

Gmail proteggere l'account in due passaggi
Gmail proteggere l’account in due passaggi

Gmail protegge il tuo account

Attraverso Gmail, uno dei migliori servizi per creare un indirizzo email gratis, è possibile facilitare la protezione del proprio account dagli accessi non autorizzati, con una nuova procedura di login: verifica in due passaggi.

Procedura di sicurezza di Gmail

Questa procedura in pratica consiste in una seconda fase di login, dopo il nome utente e la password, nella quale è necessario inserire un codice, ottenibile mediante SMS, tramite una chiamata automatica da Google o da un’applicazione da installare sullo smartphone Android, BlackBerry o iPhone

.

Il codice di verifica è temporaneo e si può usare una sola volta, durante l’accesso all’account, questa è la vera forza di questa verifica (molto simile a quella che usano le banche per la gestione di conti on line)

Se si accede dal proprio pc di casa si può far si che il codice non venga più richiesto, ma se si accede da un pc esterno o che si considera non protetto bisogna riceverne uno nuovo ed inserirlo in fase di login.

Gestione dell’account Gmail

La verifica in due passaggi, si può attivare accedendo alla pagina di gestione dell’account.

Cliccando il link, si accede ad una procedura guidata che chiede di autenticare il proprio telefonino cellulare.

Chi usa uno device Android, iPhone o Blackberry, può scaricare l’applicazione Google Authenticator sul proprio cellulare.

Per chi ha un normale telefono c’è la possibilità come descritto in precedenza di ricevere il codice via SMS oppure ricevendo una telefonata gratuita e automatica dove una voce comunica il pin.

Recupero dell’account Gmail

Inserire il proprio numero di telefonino, che potrà essere usato anche per recuperare la password dell’account Google nel caso essa venisse dimenticata, ed inserire, quando richiesto, il codice ricevuto per autenticarsi dal proprio computer.

Se il vostro smartphone non fosse disponibile per qualche motivo e quindi, è impossibile ricevere il codice per l’accesso all’account Google, bisogna stampare i codici di backup che Google ha previsto in questo caso.

Delle app per Android o iPhone, o determinati programmi, ad esempio, Gmail mobile, backup Gmail, l’autenticazione POP e IMAP e le applicazioni Google Chrome (come la sincronizzazione) non supportano l’accesso a due passaggi, si può generare una password specifica per le varie applicazione che richiedono l’accesso a al servizio di posta, cliccando dove è scritto Genera nuova password specifica per l’applicazione.

Adesso il vostro account sarà molto più sicuro.